Attività
Attività della Fondazione Italiana Sommelier sede regionale Veneto e delegazioni interne

A PONTE DELLA PRIULA ( TV ) : NEBBIOLI DELL’ALTO PIEMONTE

Fotografia
A PONTE DELLA PRIULA ( TV ) : NEBBIOLI DELL’ALTO PIEMONTE  
 

Venerdì 25 ottobre 2019 con inizio alle ore 20:30 e termine alle ore 22:30
 
 Ristorante Locanda Ca’ di Ponte - Via IV Novembre, 4 – 31058 Ponte della Priula (Tv).
 

In questi luoghi che, nelle parole di Mario Soldati, “schivano ogni pubblicità e vogliono essere scoperti e conosciuti in solitudine, o nella religiosa compagnia di pochi amici”, tra borghi sospesi, vigne scampate al bosco e vignaioli temerari, nascono Nebbioli di grande classe, eleganza e complessità.
Qui si trovano vigneti distanti tra loro sia negli scenari che nell’approccio alla viticoltura, uniti da un denominatore comune: il Ph di questi suoli è infatti particolarmente acido.
L’Alto Piemonte identifica una decina di piccole denominazioni ricavate nelle fredde colline dell’estremità nord-est della regione. Una molteplicità di suoli di natura vulcanica generati 290 milioni di anni fa dall’eruzione del Supervulcano della Valsesia, danno vita ad uno scenario geologico che ha pochi simili sul pianeta, e in cui Boca, Gattinara, Ghemme, Lessona e Bramaterra sono le espressioni certamente più significative.
Carema, invece, è l’ultimo minuscolo avamposto vitato del Piemonte (20 ettari scarsi) prima di abbracciare la Valle d’Aosta. I suoli di natura morenico-alluvionale derivano dai massicci del Monte Bianco, Monte Rosa e Gran Paradiso. Qui i vigneti, arroccati su terrazze sorrette da muretti a secco, sono allevati col sistema a pergola “alta”, e sono ornati con le cosiddette “topie”, strutture sorrette da pali in legno che hanno progressivamente sostituito i “Pilun”, le tozze colonne doriche in cemento e calce che fungevano anche da regolatori termici.
Sei espressioni di Nebbiolo, da sei diverse denominazioni di origine, che ci faranno scoprire questa interessante realtà tutta piemontese, guidati dai nostri docenti Filippo Busato ed Elisa Stocchiero.
In degustazione:
 
Carema Doc Etichetta Bianca 2015 - Ferrando
Ghemme Docg, Collis Breclaem. 2011 - Antichi vigneti di Cantalupo
Boca Doc 2011 - Le Piane
Gattinara Riserva Docg 2013 - Travaglini
Bramaterra Riserva Doc 2011 - La Palazzina
Lessona Doc 2013 - Proprietà Sperino


 
Contributo per la degustazione: Soci € 42,00 – Non Soci € 47,00
Numero dei posti limitato.
Prenotazione obbligatoria con  contestuale bonifico intestato a:
Associazione Vino & Cultura
Cassa Rurale di Vestenanova – filiale di Chiampo VI
Codice IBAN IT35 O 08910 60290 001000711603
Causale: adesione NEBBIOLI ( Ponte della Priula – TV ) - Cognome e Nome
Informazioni ed adesioni: 347 2422184
segreteria.treviso@fondazionesommelierveneto.it

 
 


 
 
Dove e Quando
Treviso
Ristorante Locanda Ca’ di Ponte - Via IV Novembre, 4 – 31058 Ponte della Priula (Tv).
Susegana (Treviso)
Inizia il: 25/10/2019
Orario: 20:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Stampa la pagina